CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

i dati

Mense scolastiche, in Sardegna si spende meno

Ogni famiglia dell'Isola versa in media 67 euro per la refezione. Nel resto d'Italia ne servono 83
immagine simbolo (pixabay)
Immagine simbolo (Pixabay)

Una famiglia media italiana, con reddito ISEE di 19.900 euro e un bimbo alla scuola primaria, spende 83 euro al mese per la mensa, che diventano 82 euro nella scuola dell'infanzia.

Lo registra l'ultimo dossier di Cittadinanzattiva. In Sardegna la cifra cala sensibilmente e rispetto allo scorso anno c'è una riduzione del 6,4%: la media infatti è di 67 euro nella scuola dell'infanzia, 71 euro nella primaria.

Guardando ai Comuni, Oristano è il più virtuoso fra i capoluoghi sardi, con 41 euro di tariffa per la mensa nell'infanzia e di 51 euro per la primaria.

Il Nord si conferma l'area geografica con le tariffe più elevate, in media 842 euro per nove mesi di mensa nella scuola primaria, e 841 in quella dell'infanzia; segue il Centro, 724 euro nella primaria e 704 euro nell'infanzia; più contenuti i costi al Sud con 644 euro nella primaria e 632 nell'infanzia.

In Sardegna, infine, il costo annuo, per il 2019/2020 è di 606 euro per la scuola dell'infanzia e di 640 euro per la primaria.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...