CRONACA SARDEGNA - CAGLIARI

capoterra

Omicidio del pappagallo, 22 anni di carcere per Ignazio Frailis VIDEO

Non l'ha uccisa per le parolacce del pappagallo, ha detto il pm nella requisitoria

Ventidue anni e mezzo di carcere.

È la condanna inflitta dalla Corte d'Assise di Cagliari a Ignazio Frailis, 48enne di Capoterra, accusato di aver ucciso con 11 coltellate la vicina di casa Maria Bonaria Contu mentre passeggiava nel parco della comunità montana assieme a due amiche.

Dopo il carcere, l'imputato dovrà stare altri tre anni in una casa di cura perché gli è stato riconosciuto il parziale vizio di mente. Il pm Paolo De Angelis aveva chiesto l'ergastolo.

Frailis aveva ucciso la vicina il 2 maggio del 2017: il suo movente sarebbero le angherie e le parolacce pronunciate dal pappagallo della donna nei suoi confronti.

In realtà il pm ha detto che il reale motivo sarebbero state le tensioni tra vicini e l'indole dell'imputato che è rimasto ad ascoltare solo per una parte della requisitoria, accanto ai suoi avvocati Gigi Porcella e Fabio Pili. La famiglia è assistita invece dal legale di parte civile Carlo Pilia.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...