CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

I funerali

Donna trovata morta a Torregrande, l'ultimo saluto a Simaxis

Liliana Rizzu era nata a Simaxis ma aveva lasciato il suo paese dopo il matrimonio
la casa in cui stato trovato il cadavere e nel riquadro luisella rizzu (foto l unione sarda sanna)
La casa in cui è stato trovato il cadavere e, nel riquadro, Luisella Rizzu (foto L'Unione Sarda - Sanna)

Il paese di Simaxis ha dato l'ultimo saluto a Liliana Rizzu, la donna di 56 anni, deceduta giovedì scorso in una casa colonica a Torregrande.

La cerimonia funebre è stata celebrata dal parroco di Simaxis don Petre Ciprian davanti ad una chiesa affollata che ha voluto stringersi ai figli ed ai parenti della donna.

Una tragedia che ha colpito l'intera comunità come ha ricordato il parroco nella sua omelia. I familiari hanno quindi accompagnato la salma al cimitero del paese dopo la decisione di tumularla accanto ai parenti defunti.

Liliana Rizzu era nata a Simaxis ma aveva lasciato il suo paese dopo il matrimonio. Una vita tribolata la sua fatta dopo la separazione dal primo marito dal quale aveva avuto tre figli.

La scoperta del suo decesso era avvenuto giovedì mattina quando il marito Francesco Pisanu aveva ritrovato il corpo della donna oramai privo di vita nella stanza da letto. L'autopsia, effettuata sabato scorso, aveva confermato quanto già era emerso nel corso della prima perizia.

La morte sarebbe stata provocata da un eccesso di farmaci e di alcol.

L'abitazione di proprietà del Consorzio di Bonifica è ancora sotto sequestro.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...