ECONOMIA

effetti della pandemia

Porto Torres, stop alle crociere: cancellati arrivi fino a maggio

E non è detto che nei mesi successivi tutto possa andare avanti tranquillamente
costa crociere in porto
Costa Crociere in porto

Ormeggi cancellati per i mesi di aprile e maggio. La diffusione del virus a livello mondiale mette a rischio l'intera stagione crocieristica anche a Porto Torres.

Un'ulteriore scure sulla situazione economica del settore che veniva indicato in crescita, con le potenzialità di un porto che attraverso la realizzazione di nuove infrastrutture si preparava ad ospitare le navi di grossa stazza.

Cancellato il primo approdo della compagnia tedesca Mein Schiff, fissato per il 26 aprile. "Per ora i tour operator hanno dato comunicazione al Comune solo sull'arrivo annullato di aprile - spiega l'assessore al Turismo, Mara Rassu, - riservandosi di dare in futuro comunicazione sugli altri approdi. Ma c'è il rischio che possano saltare altre corse".

In tutto nove scali con un calendario di giugno che prevede tre arrivi - il 5, 14 e 21 - per le navi di Azamara Yourney, Marella Discovery, e la Mein Schiff. Nel mese di luglio in programma c'è l'approdo della Seas Voyager, che ritornerebbe a fare scalo a Porto Torres il 18 agosto, mentre il 16 di nuovo la Mein Schiff. Infine il 20 settembre sarà la volta della Marella Voyager e l'ultimo approdo l'11 ottobre con la Mein Shiff. L'epidemia congela tutto e anche lo spostamento ad altre date del 2020 non è per niente sicuro. Nel frattempo le compagnie stanno cercando porti non operativi dove fermare le navi in attesa di capire lo sviluppo dell'emergenza coronavirus.

© Riproduzione riservata

COMMENTI

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...