ECONOMIA

Iglesias

Rwm, la protesta di pacifisti e sindacati: "Troppo attivismo sull'ampliamento dell'azienda bellica"

Secondo le sigle pacifiste l'ufficio Suap di Iglesias ha emesso dal 9 al 16 marzo ben otto atti relativi alle procedure di ampliamento della fabbrica sul territorio
lo stabilimento della rwm fra domusnovas e iglesias
Lo stabilimento della Rwm fra Domusnovas e Iglesias

"La sospensione della produzione alla Rwm è una grossa furbata, uno stop per riprendere fiato e potersi poi rilanciare a produrre con rinnovato vigore".

Dopo VerdeSardegna Pulita anche i sindacati Unione Sindacale di Base e Cobas Cagliari e il Comitato Riconversione Rwm attaccano sulla decisione dell'azienda bellica di sospendere la produzione per non gravare sul sistema sanitario locale in caso di incidenti.

Le sigle pacifiste stigmatizzano lo "strano attivismo dell'ufficio Suap di Iglesias" il quale, dal 9 al 16 marzo, ha emesso ben 8 atti relativi alle procedure di ampliamento della fabbrica in territorio di Iglesias e fissato anche 3 conferenze dei servizi salvo poi posticiparle, a causa del Coronavirus, alla prima settimana di aprile.

"Viene il sospetto - scrivono in una lunga nota il coordinatore dell'Usb salvatore Drago e il segretario del Cobas Cagliari Giorgio Canetto - che si voglia approfittare del momento in cui l'attenzione è spostata verso altre questioni per far passare rapidamente progetti contestati e di dubbia legalità".

Sugli ampliamenti della Rwm ad Iglesias pende infatti un ricorso al tar da parte di 8 sigle pacifiste. Stessi dubbi e riflessioni per il Comitato Riconversione Rwm che da una parte ritiene "che la pubblica amministrazione dovrebbe concentrarsi sull'emergenza sanitaria in corso" e dall'altra reputa "inopportuno che si cerchino di far approvare atti e varianti mentre il giudizio sull'opera è ancora pendente".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...