ECONOMIA

confcommercio

Boom di hotel e ristoranti a Cagliari e nel Sulcis

Settantadue imprese in più nel centro storico del capoluogo
una veduta di cagliari (archivio l unione sarda)
Una veduta di Cagliari (Archivio L'Unione Sarda)

Aumenta il numero di hotel, bar e ristoranti tra Cagliari, Carbonia e Iglesias.

Boom nel capoluogo, soprattutto nel centro storico: in questo settore si registrano 72 imprese in più. Cifre alle quali va aggiunto anche il +70 nel resto del territorio comunale, per un totale di 1.382 aziende.

È quanto emerge dall'analisi dell'Ufficio Studi di Confcommercio sulla demografia d'impresa nelle città italiane.

Nel dettaglio, il numero di alberghi, bar e ristoranti cresce anche a Carbonia, anche se in maniera inferiore rispetto al capoluogo. Si è passati da 91 esercizi nel 2016 nel centro storico a 103 nel 2019, da 28 a 31 nel resto del territorio.

Lieve crescita anche nel centro storico di Iglesias: nel 2016 gli alberghi, bar e ristoranti erano 109, nel 2019 118, solo un'impresa in più nel resto del comune rispetto al 2016, si è passati da 47 a 48.

Gli imprenditori hanno deciso di puntare di meno sul commercio al dettaglio.

Nel capoluogo dal 2016 al 2019 nel centro storico si contano solo due imprese in più, si è passati da 765 a 767, il numero scende se si analizza il resto del territorio: erano 1741 nel 2016, l'anno scorso se ne sono contate 1726. Segno meno a Carbonia dove diminuisce il numero sia nel centro storico che nel resto del territorio. Quattro anni fa nel centro storico erano 265, l'anno scorso 248. Quattro in meno nel centro non storico, si passa da 65 nel 2016 a 61 nel 2019. A Iglesias la situazione non migliora. Il centro storico ne perde tre in tre anni: 212 nel 2016, 209 nel 2019. Quattro unità il resto del territorio: si passa da 89 nel 2016 a 85 nel centro non storico.

"I dati che emergono dal nostro studio sono rassicuranti per quanto riguarda il settore ricettivo", afferma Giuseppe Scura, direttore di Confcommercio Sud Sardegna, "il capoluogo di regione, ma non solo, ha sempre sofferto a causa della carenza di posti letto, i dati ci dicono che alberghi bar e ristoranti aumentano sia a Cagliari sia nel Sulcis. Serve, tuttavia, un cambio di rotta per quanto riguarda il commercio al dettaglio, in particolare nel centro storico".

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...