ECONOMIA

Lavoro

Istat, la disoccupazione scende al 9,9%: il dato più basso dal 2011 VIDEO

Il dato è in diminuzione sia rispetto al trimestre precedente sia in confronto al valore dello scorso anno

Disoccupazione in calo in Italia nel secondo trimestre del 2019, con un dato che, secondo le ultime rilevazioni rese note dall'Istat, cala di 0,4 punti attestandosi al 9,9%.

Secondo l'Istat, inoltre, il dato è "in diminuzione sia rispetto al trimestre precedente sia in confronto a un anno prima. Tale andamento si associa alla stabilità congiunturale e alla crescita tendenziale del tasso di inattività delle persone con 15-64 anni".

Con riferimento all'input di lavoro, nello stesso periodo, per le ore lavorate si osserva una lieve diminuzione su base congiunturale (-0,1%) e un rallentamento della crescita in termini tendenziali (+0,4%).

Buono anche il dato sugli occupati, che cresce in termini congiunturali (+130 mila, +0,6%), a seguito dell'aumento dei dipendenti, sia permanenti sia a termine. Il tasso di occupazione sale al 59,1% (+0,3 punti).

Nei dati mensili più recenti (luglio 2019), al netto della stagionalità, il tasso di occupazione e il numero di occupati mostrano un lieve calo rispetto al mese precedente.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...