CULTURA

Il lutto

Addio alla giornalista Rossella Panarese, il commosso ricordo di Samantha Cristoforetti

L'astronauta: "Mai una domanda banale, sempre tanta intelligenza, curiosità, sensibilità, leggerezza, competenza"
rossella panarese (foto ansa)
Rossella Panarese (foto Ansa)

È morta nella notte l'autrice e conduttrice Rai Rossella Panarese. A dare la notizia, stamani in diretta durante Prima pagina, il direttore di Rai Radio3, Marino Sinibaldi.

Al suo nome era legata la divulgazione scientifica nella radio sin dagli anni Novanta, con programmi come Palomar e Duemila.

Da una sua idea nacque circa vent'anni fa il programma di approfondimento di Radio3, intitolato Radio3 Scienza, e ancora oggi in programmazione, di cui era anche conduttrice.

Tra le sue attività professionali, anche una collaborazione con l'Università la Sapienza di Roma per un corso sul linguaggio radiofonico, oltre che con la Scuola Internazionale Superiore di Studi Avanzati di Trieste. Aveva, inoltre, firmato la voce Comunicazione della scienza per la Treccani.

"Pensavamo a Rossella Panarese ogni volta che avevamo bisogno di un parere giusto, di una soluzione intelligente - si legge sul profilo Twitter di Rai Radio3 -. Il suo equilibrio e il suo entusiasmo costruttivo ci proteggevano dalla tentazione dello sconforto e della noia. Dava senso al nostro essere Noi, e gliene siamo grati".

Per lei, un pesniero anche dall'astronauta italiana Samantha Cristoforetti: "Sono profondamente rattristata - ha scritto 'astrosamantha' in un tweet - ma ricorderò sempre con un sorriso le nostre conversazioni alla radio, in teatro, in piazza. Mai una domanda banale, sempre tanta intelligenza, curiosità, sensibilità, leggerezza, competenza. Grazie Rossella".

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}