CULTURA

Il giubileo

Madonna di Loreto, Solinas firma il "diario di viaggio"

Il simulacro resterà in Sardegna sino al 7 febbraio
il simulacro in sardegna (foto ansa)
Il simulacro in Sardegna (foto Ansa)

Il presidente Christian Solinas ha posto la sua firma e un pensiero sulla pergamena che ricorda i 100 anni dalla proclamazione della Madonna di Loreto a Santa protettrice dell'Aeronautica Militare e di tutti gli aviatori.

Il simulacro della Madonna di Loreto ha fatto tappa anche a Cagliari nell'ambito del Giubileo itinerante organizzato dal corpo militare.

E questa mattina, alla presenza del comandante del reparto sperimentale e di standardizzazione Tiro aereo della base di Decimomannu, colonnello Cosimo De Luca, il presidente Solinas ha firmato una pagina del "Diario di viaggio" che accompagna la statua della vergine lauretana.

"Il Giubileo lauretano - ha scritto il presidente Solinas - possa, ricordando la storica devozione, garantire sempre la Santa intercessione della Madonna di Loreto affinché la nostra Aeronautica goda della protezione e dei successi che auspichiamo copiosi nei nostri cuori".

Il legame tra l'Aeronautica Militare e la Madonna di Loreto risale ai primi decenni del XX secolo, con gli aviatori della Prima Guerra Mondiale che si affidavano alla Madonna prima di alzarsi in volo. Fu a partire da quella data che i reduci della guerra chiesero all'allora Pontefice di poter avere una protezione speciale da parte della Vergine.

La Statua resterà nell'Isola fino al 7 febbraio, data nella quale sarà portata in volo fino alla base di Amendola, in Puglia, quindicesima e ultima tappa del pellegrinaggio nazionale, prima di far rientro verso Roma dove è prevista la presenza di Papa Francesco.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}