CULTURA

In biblioteca

Olbia, torna la rassegna "Incontri d'autunno"

Sette incontri, solo in diretta streaming
la biblioteca (foto concessa)
La biblioteca (foto concessa)

Debutta oggi, alle 17, la VIII edizione della rassegna letteraria "Incontri d'autunno", organizzata dalla Biblioteca Civica Simpliciana. Sette incontri, solo in diretta streaming sul canale youtube della Biblioteca, con autori e relatori di case editrici regionali e nazionali.

Ad aprire la rassegna, "Il cacciatore di corsari" di Vindice Lecis, edito da Nutrimenti, romanzo storico, sospeso tra realtà e finzione, ambientato nel XV secolo sulle coste del Mar Mediterraneo.

Attraverso le descrizioni di mille commensali con i quali l'autore, Marco Parodi, ha condiviso, per quarantacinque anni, la tavola dopo le recite teatrali, il 6 novembre si potrà guardare dietro le quinte dal buco della serratura con il libro "Aneddoti al ristorante dopo lo spettacolo", per i tipi de La mongolfiera, recitato da Elena Pau.

Il 13 novembre sarà la volta del giallo nostrano "Prede inconsapevoli" di Francesco Cossu, docente di lettere tempiese, alle prese con il terzo romanzo sulle investigazioni dell'ispettore Vittorio Corti. L'appuntamento del 20 novembre sarà con Grazia Deledda e il lettino dello psicoanalista, scritto dalla neuropsichiatra Franca Carboni: un viaggio intrapsichico alla scoperta dei disturbi psicopatologici che affliggono i personaggi dei romanzi del Premio Nobel sardo. Il penultimo incontro, previsto per il 27 novembre, è su "Le vie dell'acque. Le riserve idriche del sistema difensivo costiero", a cura di Assunta Maria Pastò, Paolo Sorba editore: un testo che racconta, anche per immagini, le opere di ingegneria idraulica presenti nel territorio.

La rassegna si concluderà il 4 dicembre prossimo con la presentazione di "Le bocche di Bonifacio. Il tempo e i luoghi di una regione di frontiera", di Antonio Frau e Giovanna Sotgiu.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}