CULTURA

1 ottobre

La Giornata degli anziani, Mattarella: "Il loro esempio un patrimonio da non disperdere"

"Tutte le comunità hanno bisogno dell'apporto delle diverse generazioni. Ogni generazione ha un contributo indispensabile da portare al bene comune"
sergio mattarella (archivio l unione sarda)
Sergio Mattarella (archivio L'Unione Sarda)

"Tante volte sono gli anziani a insegnarci il rispetto dei valori, a ricordarci le radici, a indicarci la strada della dignità, della dedizione, della generosità. Il loro esempio in questo tempo difficile è un patrimonio straordinario che non dobbiamo e non vogliamo disperdere". Sono le parole del Capo dello Stato, Sergio Mattarella, che arrivano oggi con l'occasione della Giornata Internazionale delle persone anziane.

"Tutte le comunità hanno bisogno dell'apporto delle diverse generazioni - prosegue il Capo dello Stato - Ogni generazione ha un contributo indispensabile da portare al bene comune. Con sgomento, in questi mesi, siamo stati testimoni della sofferenza e della morte di tante persone anziane. E laddove la diffusione del virus è stata più ampia o dove le condizioni di indigenza erano più critiche, lo strazio è stato anche maggiore".

"La qualità del nostro stesso modello di comunità e di sviluppo dipende anche da come sapremo garantire i diritti e i servizi ai cittadini di età più avanzata e da come sapremo integrarli nei processi sociali, incalzati da mutamenti molto veloci ma sempre bisognosi di dialogo e di solidarietà", la conclusione.

La Giornata si celebra a livello internazionale da ormai 30 anni È stata deliberata dall'Assemblea Generale delle Nazioni Unite per porre all'attenzione degli Stati e delle pubbliche opinioni il tema dell'invecchiamento della popolazione, con le necessità di assistenza e di cura che esso porta con sé, ma anche con tutte le potenzialità che le generazioni più mature possono esprimere a favore di tutti.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}