CULTURA

L'appuntamento

Villamassargia, un incontro sul Romanico in Sardegna

L'appuntamento, che si terrà alle 17.30 nei locali di Casa Fenu, è il primo di una serie di laboratori territoriali
la chiesa di san ranieri e madonna del pilar in stile romanico (foto farris)
La chiesa di San Ranieri e Madonna del Pilar in stile romanico (foto Farris)

Studiosi ed appassionati dello stile romanico - modalità architettonica che fa riferimento a quella degli antichi romani e che si è diffusa in Europa a partire dal XI secolo - si riuniranno domani a Villamassargia in occasione dell'avvio del Master Plan del Parco Monumentale del Romanico in Sardegna.

L'appuntamento, che si terrà alle 17.30 nei locali di Casa Fenu, è il primo di una serie di laboratori territoriali che si svolgeranno anche a Dolianova, Santa Giusta, Codrongianus e Sardara, fino al 28 agosto.

L'evento è promosso e curato dall'associazione "Comuni del Romanico", sodalizio che vanta 70 municipi aderenti e che ha lo scopo di studiare e valorizzare gli edifici in stile romanico presenti nell'isola. Che a Villamassargia di certo non mancano: sia la chiesa della Madonna della Neve, che la chiesa della Madonna del Pilar e di San Ranieri e la dimora storica "Casa Casula" (tutti edifici del centro dell'abitato risalenti alla prima metà del XIV secolo) recano ampie tracce dello stile architettonico romanico.

"Opportunità per lo sviluppo turistico e la condivisione culturale" è il titolo dell'appuntamento di domani, aperto ad amministratori, operatori economici e turistici, associazioni e semplici appassionati.

"I partecipanti - spiega il sindaco Debora Porrà - potranno indicare idee e lanciare proposte che abbiano lo scopo di valorizzare i monumenti romanici dell'isola e favorire lo sviluppo turistico della comunità".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}