CULTURA

i riconoscimenti

Assegnati i premi "Città di Mandas": la cerimonia in Comune

Menzione speciale agli allevatori
le targhe per i premiati (foto severino sirigu)
Le targhe per i premiati (foto Severino Sirigu)

L'amministrazione comunale di Mandas ha assegnato il premio "Mandaresi dell'anno 2019" ai cittadini Ausilia Spano, Anna Maria Carta, Aldo Matta e Salvatore Angius che, nel corso dell'anno concluso di recente, si sono distinti per l'impegno nel valorizzare le tecniche artigianali tradizionali dei saperi locali e dei mestieri antichi.

"La loro partecipazione attiva e sempre puntuale alle tante iniziative promosse in paese è fondamentale per conservare la memoria storica e trasmettere la nostra eredità culturale alle generazioni future", ha detto il vicesindaco Maura Crabu.

In occasione della cerimonia di consegna tenuta in Comune il sindaco Marco Pisano ha assegnato la menzione speciale "Città di Mandas" agli allevatori che "hanno affrontato la crisi e la protesta del comparto agropastorale con azioni di sensibilizzazione esemplari donando il frutto del proprio lavoro e sacrificio all'intera comunità". Non hanno buttato il latte, ma lo hanno trasformato in formaggio per regalarlo ai più poveri.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...