CULTURA

il 24 febbraio

Sassari, Mattarella e Manfredi all'inaugurazione dell'anno accademico

Oltre al Capo dello Stato e al ministro dell'Università sarà presente anche la portavoce dell'Unhcr Carlotta Sami
sergio mattarella (ansa)
Sergio Mattarella (Ansa)

La città che ha dato i natali ai presidenti della Repubblica Antonio Segni e Francesco Cossiga ospita l'attuale Capo dello Stato italiano, Sergio Mattarella, per l'inaugurazione dell'anno accademico numero 458. Alla cerimonia che si terrà lunedì 24 febbraio alle ore 11 nell'Aula Magna dell'Ateneo sassarese interverranno anche il ministro dell'Università e della Ricerca Gaetano Manfredi, e per la "lectio magistralis" Carlotta Sami, portavoce dell'Alto Commissariato delle Nazioni Unite per i rifugiati.

Un tris illustre che saluta l'ultimo anno di mandato del rettore Massimo Carpinelli: "È la prima volta che un presidente della Repubblica presenzia all'apertura dell'anno accademico di Sassari, perché Segni e Napolitano erano venuti in altre occasioni. Si tratta di un riconoscimento anche allo status della nostra università. Ugualmente importante la presenza del ministro Manfredi, ex presidente della Giunta dei rettori, del quale faccio parte, e che conosce benissimo il mondo universitario".

La scelta di Carlotta Sami per la prolusione è voluta: "In linea con l'attenzione che la nostra università dedica all'accoglienza dei rifugiati e in generale allìapertura a tutti gli studenti a prescindere da razza, credo religioso o politico".

Il rettore Carpinelli ha poi sottolineato i numeri in crescita dell'ateneo di Sassari: le immatricolazioni sono aumentate del 30% e hanno superato le 4.000, mentre gli iscritti sono oltre 13.700.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...