CULTURA

record di iscritti

Carbonia, al via il Master in architettura del paesaggio

Il sindaco: "Un traguardo importante per la nostra città"
l avvio del master sul paesaggio (foto a scano)
L’avvio del Master sul paesaggio (Foto A.Scano)

A Carbonia è record di iscritti, oltre 20, per il primo Master universitario in "Architettura del Paesaggio" istituito in Sardegna, che ha preso il via ufficialmente questa sera con la conferenza "Fotografia e Paesaggio" curata da un architetto di fama internazionale, Jean-Michel Landecy.

Autore di mostre fotografiche che riproducono l'evoluzione degli spazi urbani, Landecy è stato, dal 2002 al 2009, docente presso la Facoltà di Architettura di Alghero, mentre attualmente insegna presso la Scuola Politecnica federale di Losanna. "Fotografia e Paesaggio" inaugura ufficialmente il master promosso congiuntamente dal Dipartimento di Ingegneria Civile, Ambientale e Architettura dell'Università degli Studi di Cagliari, dal Comune di Carbonia e dalla Fondazione di Sardegna.

Non ha nascosto soddisfazione il sindaco Paola Massidda: "Orgogliosi che Carbonia - candidata al titolo di Capitale Italiana della Cultura 2021 - possa essere la sede di un Master di alta specializzazione per nuove figure professionali operanti nella gestione dello sviluppo sostenibile del territorio: un traguardo importante per la nostra città".

Al corso, cui si associata come partner anche Legambiente e che è stato illustrato dall'Urbanista Giorgio Peghin, partecipano studenti provenienti da varie zone della Sardegna. Il Master rappresenta un riconoscimento prestigioso per Carbonia, che nel 2011 è stata insignita del Premio del Paesaggio del Consiglio d'Europa per l'impegno profuso "nella costruzione di un paesaggio urbano e territoriale di qualità e originalità e avvalora ulteriormente la candidatura a Capitale Italiana della Cultura", ha commentato l'assessore all'Urbanistica Luca Caschili.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...