CULTURA

l'incontro letterario

A Senorbì il romanzo fantasy sulle leggende della Sardegna

Domus de Janas, orchi e fatine
da sinistra il sindaco pireddu erika pillolla carla pillola monsignor piseddu (foto severino sirigu)
Da sinistra: il sindaco Pireddu, Erika Pillolla, Carla Pillola, monsignor Piseddu (foto Severino Sirigu)

C'era il pubblico delle grandi occasioni al museo archeologico di Senorbì per la presentazione del libro "Jannaressos", romanzo d'esordio di Carla Maria Pillolla, scrittrice di Pimentel, pubblicato dalla casa editrice Sandhi di Ortacesus.

A introdurre l'incontro letterario il sindaco Alessandro Pireddu e l'assessore alla Cultura Paola Erriu. "Anche io, come l'autrice, vengo da una famiglia numerosa, e parlando con lei - che è mamma di quattro splendidi bambini e ha scritto questo libro pensando alla sensibilità dei più piccoli - ho rivissuto ricordi d'infanzia che mi porterò dietro sempre", ha detto Erriu.

L'autrice è l'ideatrice e curatrice della pagina Facebook "Creature leggendarie della Sardegna", nella quale scrive delle leggende narrate in tutta l'Isola rielaborando il contenuto di diverse fonti. Da questa sua passione nasce poi l'idea di scrivere un libro del genere fantasy, pensato per ragazzi ma adatto ai lettori di tutte le età. Alla realizzazione hanno collaborato le sorelle Erika (sue le illustrazioni) e Alessia (autrice della prefazione).

"Con la pubblicazione del mio primo romanzo ho realizzato un sogno", ha detto Carla Pillolla, annunciando poi di aver già iniziato a scrivere il secondo libro. Una sorta di seguito di Jannaressos. "Carla merita un grandissimo successo", ha aggiunto Silvia Zara, della casa editrice Sandhi.

Sono intervenuti anche il parroco don Nicola Ruggeri e monsignor Antioco Piseddu, vescovo emerito di Lanusei, che ha intrattenuto il pubblico con un suggestivo excursus sulle antiche leggende della Sardegna. "La nostra Isola è uno scrigno di cose meravigliose - ha detto il monsignore - a noi il compito di custodirle".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...