CULTURA

Gallura

"Andando via", l'omaggio delle tessitrici sarde a Grazia Deledda

In esposizione un lavoro corale frutto della sinergia tra 22 centri tessili della Sardegna
un immagine dalla presentazione della mostra (foto da frame video)
Un'immagine dalla presentazione della mostra (foto da frame video)

"Andando via. Omaggio a Grazia Deledda" è il titolo della mostra in programma nelle sale del museo Meoc di Aggius, in Gallura, da oggi e sino all'1 settembre.

In esposizione un lavoro corale, dedicato alla grande scrittrice nuorese, frutto della sinergia tra 22 centri tessili della Sardegna.

Ogni arazzo è stato tessuto secondo la tradizione della comunità di provenienza, in un'ottica di valorizzazione delle specificità locali.

Il progetto, che prevede anche uno spettacolo teatrale, prende vita da un'idea di Giuditta Sireus, manager culturale di Villacidro. Poi, grazie alla collaborazione dell'Archivio Maria Lai e della sua presidente Maria Sofia Pisu, la designer Paulina Herrera Letelier ha convertito in modelli da tessere i disegni originali dell'artista ogliastrina.

Creata con l'occasione anche una rete tra i laboratori tessili e i diversi territori in cui questi operano, favorendo la collaborazione tra le tessitrici, impegnate per la prima volta in un comune progetto di filiera.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...