CULTURA

l'iniziativa

In passerella gli abiti di carta: Oristano, sfilata nel segno del riciclo

L'artista Dony Casas ha organizzato un defilè per sensibilizzare sull'importanza del riuso

In passerella a Oristano eleganti abiti lunghi, gonne plissé ma anche borsette e cravatte: tutti rigorosamente di carta.

Modelli esclusivi che sono diventati i protagonisti di una sfilata per la sensibilizzazione verso il riuso creativo e il riciclo nel mese dedicato alla carta e al cartone.

L’obiettivo dell’iniziativa dell’artista Dony Casas "è riuscire a sensibilizzare le persone al riuso, combattere gli sprechi e far capire che tutto o quasi può essere riciclato".

E la sfilata, organizzata, proprio nel primo giorno di primavera non è stata un caso perché si è voluto lanciare un messaggio di rinascita.

Nel giardino del Librid, nel cuore di piazza Eleonora, hanno sfilato abiti coloratissimi indossati da modelle e modelli d’eccezione: c’erano i ragazzi del Centro dell’autonomia della Assl di Oristano, i rappresentanti del Centro Alzheimer, dell’associazione Liberamente di Guspini e dell’associazione Komunque donne di Oristano.

"Anche le donne che combattono contro il tumore al seno sono protagoniste di una rinascita", ha precisato Maria Delogu, nella doppia veste di presidente di Komunque donne e di presentatrice della sfilata. Sono intervenuti anche Stefania Carletti, consigliera di parità della Provincia e l’assessore all’Ambiente Gianfranco Licheri.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...