CRONACHE DALLA SARDEGNA

Il mare di Pula diventa una fogna
Liquami verdi e scarichi tra i bagnanti

I lavori (autorizzati) del Comune per "ossigenare" il fiume.
il mare nella spiaggia di pula
Il mare nella spiaggia di Pula

Una marea nera e puzzolente ha invaso Foxi 'e Linu, spiaggia di Pula. Colpa dei lavori del Comune (autorizzati da Genio e Forestale): con una ruspa è stato collegato al mare un fiume che raccoglie i reflui del depuratore in sovraccarico d'estate. Un'apertura realizzata per evitare la moria di pesci d'acqua dolce, ma che inevitabilmente ha sporcato l'intera baia. Nessun cartello di divieto di balneazione ma in compenso un fetore insopportabile e reflui a pochi metri dalla riva. I bagnanti: "Ci rivolgeremo alla Procura". Il Comune: "Tutto regolare".

Tutti i dettagli nell'articolo di Ivan Muragana sull'Unione Sarda in edicola oggi


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}