CRONACA ITALIANA

Muore dal dentista dopo l'anestesia
La Procura di Pisa apre un'inchiesta

La vittima è Adelaide Belloni, 65 anni, che ha accusato un malore durante un intervento di estrazione. Disposta l'autopsia. Si sospetta uno choc anafilattico.
dal dentista
Dal dentista

Una donna di 65 anni è morta sulla poltrona del dentista dove le era stata appena praticata una iniezione di anestetico. L'anziana, secondo quanto riportato da alcuni giornali locali, si era recata in uno studio odontoiatrico di Vecchiano (in provincia di Pisa) per un'estrazione e in precedenza non avrebbe avuto particolari problemi di salute. Dopo che il medico le ha praticato l'iniezione la donna, Adelaide Balloni, originaria di Massa, ha accusato un malore. E' stato subito avvisato il 118, ma l'intervento di emergenza, purtroppo, è stato inutile. Sulla vicenda la locale Procura ha aperto un fascicolo, disponendo l'autopsia. Una delle ipotesi è quella dello choc anafilattico. L'esame tossicologico dovrà aiutare a stabilire se c'è un nesso tra la somministrazione dell'anestetico e il decesso della donna che in passato, hanno riferito alcuni suoi familiari, aveva avuto problemi di tachicardia poi risolti con una cura.


UOL Unione OnLine







Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...