CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

Lavoratori in nero: nei guai due ristoratori a Nuoro e Oliena

Due ristoratori sono finiti nei guai per aver impiegato lavoratori in nero facendo loro svolgere svariate mansioni, dalla cucina al servizio ai tavoli, senza uno straccio di copertura contributiva e assicurativa.

A scoprire le irregolarità, a Nuoro e a Oliena, sono stati gli uomini della Guardia di Finanza.

Ora i titolari delle attività rischiano fino a 9mila euro di multa per ogni lavoratore senza contratto.

Nella sola provincia di Nuoro sono oltre 20 i casi accertati di lavoro nero dall'inizio dell'anno.

Un fenomeno, sottolineano le Fiamme Gialle, che interessa tutti i rami professionali, dall’edilizia alla ristorazione, dal terziario all’agricoltura.

Nel corso dell'estate, i baschi verdi annunciano un giro di vite contro i "datori di lavoro operano senza scrupoli, attenti alla logica del profitto".

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...