CRONACA SARDEGNA - ORISTANO E PROVINCIA

Eletto il nuovo direttivo dell'associazione Anteas di Oristano

il nuovo direttivo al centro massimo murtas
Il nuovo direttivo, al centro Massimo Murtas

Massimo Murtas, ex dipendente bancario, è il nuovo presidente dell'associazione Anteas di Oristano, una costola della federazione nazionale pensionati della CISL. Sostituisce Graziella Cremascoli.

Murtas ha ottenuto 53 preferenze su 57 votanti. "Un cambiamento nel segno della continuità di intenti espressa in questi ultimi tempi dalle persone deputate alla guida dell'associazione - spiega una nota dell'associazione - che nell'occasione hanno ribadito la loro disponibilità nel collaborare per la buona riuscita dei nuovi progetti in programma. Anche però una ricerca di giovani che possano dare maggiore spinta tra gli obiettivi del nuovo direttivo. Non a caso alla vice presidenza è stata eletta Natalia Camedda, ventenne oristanese, assieme al veterano Italo Milia".

Segretario è stato eletto invece Salvatore Fadda.

Del nuovo direttivo fanno parte inoltre: Salvatore Bellu, Gloria Elena Caddeo, Graziella Cremascoli, Ottaviano Di Cesare, Maria Luisa Ferro Giampaola Frau, Carlo Lilliu, Maria Lucia Malloci, Gesuino Manca, Marinella Mirtillo, Elodia Pia.

"Nell'immediato nei nostri programmi - ha osservato il neo presidente Massimo Murtas - il proseguimento dell'attività iniziata lo scorso anno e che ha già ottenuto un forte interessamento nel mondo della scuola, 'Attenti al Lupo', che avvalendosi di esperti del settore comunicazione come Francesco Mocci Demartis e Gianni Murredda hanno già portato a conoscenza di oltre 1300 studenti della provincia i pericoli che si celano dietro uno smodato e poco conosciuto dei cosiddetti social. Vorremmo che sempre più soggetti aderissero alla nostra associazione di volontariato - ha concluso Murtas - per questo invitiamo chiunque volesse partecipare alla nostra attività può recarsi nella nostra sede via Benedetto Croce 29, a Oristano, dal lunedì al venerdì dalle ore 9 alle 12".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

PIÙ LETTI
Loading...
Caricamento in corso...