CRONACA SARDEGNA - NUORO E PROVINCIA

Delitto nelle campagne di Fonni
Operaio ucciso a fucilate

Omicidio questa mattina nelle campagne di Fonni, nel Nuorese.

La vittima, Salvatore Nolis, classe 1969, è stata uccisa nel corso di un agguato a fucilate.

Almeno tre sono i colpi partiti dall'arma, caricata a pallettoni, che l'hanno raggiunto alla testa e al torace.

Oggi in paese si festeggia il patrono e Nolis, operaio della Forestale, faceva parte del comitato organizzatore degli eventi ed era priore della Festa di San Giovanni.

Il killer lo ha atteso mentre faceva ritorno a casa dalla zona di Loddi (si stava recando alla guida della sua auto in paese per assistere alla messa) e ha colpito da dietro un muretto a secco, a una trentina di metri dall'ovile dove Loi allevava pecore.

I familiari, non vedendolo tornare, sono andati a cercarlo e lo hanno trovato cadavere dentro il suo fuoristrada.

Nolis, incensurato, non aveva - almeno apparentemente - nemici ed era molto stimato.

Sul luogo dell'omicidio si è radunata una folla commossa e il sindaco Daniela Falconi ha detto: "Con lui hanno ucciso il paese".

Comunità in lutto a Fonni, dunque, dove sono stati annullati la processione, la benedizione dei cavalieri e tutti i riti per la festa.

Sulla vicenda indagano ora i carabinieri: un omicidio particolarmente efferato e programmato nei minimi dettagli, e un movente che appare inspiegabile.

Lunedì il medico legale Vindice Mingioni effettuerà l'autopsia, poi il corpo verrà riconsegnato alla famiglia per le esequie.

Due anni fa, il 24 giugno 2015, sempre in occasione della festa fu ucciso in paese con tre colpi di pistola Mario Tronci, ex armiere da tempo residente a Sassari.

Luca Urgu

Simone Loi

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...