#CARAUNIONE

la lettera del giorno

"Arriva il caldo e le fontanelle non funzionano, come è possibile?"

L'appello di una lettrice al sindaco Truzzu: "Faccia qualcosa"
foto simbolo (archivio l unione sarda)
Foto simbolo (Archivio L'Unione Sarda)

"Cara Unione,

volevo segnalare che la vita è diventata complicata per chi come me porta i bambini su ai giardini pubblici di Cagliari passando a piedi per la passeggiata di viale Regina Elena, per noi cagliaritani nota come 'il terrapieno'.

Le due fontane poste lungo il percorso sono da tempo prive di rubinetto e non erogano acqua, indispensabile in questa stagione per avere ristoro lungo il cammino, le temperature in repentino aumento preoccupano. Ho contattato l’Urp del Comune e mi è stato spiegato che tutto dipenderebbe da un problema di potabilità dell’acqua e non, come voci di quartiere dicevano, a causa del fatto che gli abusivi che abitano sul fronte opposto della strada nottetempo si approvvigionassero in modo illecito.

Ha aggiunto poi che anche in viale Buoncammino persiste il medesimo problema. La risposta della gentilissima impiegata non è stata positiva, pare che i tempi saranno biblici, un campionamento è stato fatto da tempo ma i risultati non sono pervenuti... oltretutto andrebbe ripetuto.

Mi chiedo: come mai ai 'giardini sotto le mura' poco più giù l’acqua c’è? Torna in mente il vecchio detto 'a pensar male non si sbaglia mai'...

Come mai non si comprende che per bambini, anziani, disabili e perchè no, turisti o qualsivoglia altro comune mortale è importante ristabilire celermente il servizio?

Cagliari che ambisce ad essere città turistica...

Sindaco Truzzu , vorremmo riavere le nostre fontane, sono pochissime in città, facciamole quantomeno funzionare tutte!

Cordiali saluti".

Enrica Atzeni

***

Potete inviare le vostre lettere, segnalazioni e contenuti multimediali a redazioneweb@unionesarda.it specificando il vostro nome e cognome e un riferimento telefonico. Nell'oggetto dell'email chiediamo di inserire la dicitura #CaraUnione.

(La redazione si limita a dar voce ai cittadini che esprimono opinioni, denunciano disservizi o anomalie e non necessariamente ne condivide il contenuto)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}