#CARAUNIONE

La lettera del giorno

L'appello dei medici: "Riapriamo il servizio di oncologia alla casa di cura di Decimomannu"

La richiesta dei medici di famiglia che gravitano attorno alla struttura sarda
la nuova casa di cura di decimomannu (foto d archivio)
La Nuova casa di cura di Decimomannu (foto d'archivio)

"Cara Unione,

in merito alla comunicazione del dr. Alberto Loi anche sul vostro giornale e relativa alle problematiche insorte nel comune di Decimomannu e paesi limitrofi dopo la decisione della Nuova Casa di Cura di interrompere l’attività rivolta al trattamento di pazienti oncologici, noi medici di Medicina Generale dei comuni che gravitano intorno a questa struttura sanitaria e che abbiamo avuto modo in passato di apprezzare i vantaggi di poter disporre di una struttura oncologica a noi vicino nel gestire le problematiche dei nostri assistiti, desideriamo esprimere il nostro parere favorevole alla riapertura del servizio di oncologia della Nuova Casa di Cura di Decimomannu, per consentire e migliorare l’assistenza dei numerosi pazienti affetti da neoplasia maligna, residenti nel nostro territorio, viste anche le difficoltà di poter disporre di un medico oncologo per la gestione dei nostri pazienti in Assistenza Domiciliare Integrata.

Qui sotto l’elenco dei medici che esprimono il desiderio di rivedere operativa la struttura oncologica della Nuova Casa di Cura di Decimomannu".

Bruno Carcangiu, Francesco Pala e Vincenzo Putzu - Decimomannu

Giuseppe mascia e Simona Pibiri - Assemini

Manuela Bernardini - Elmas

Pietro Antonio Flore - Uta

GigliolaBallicu e Luigi Atzeni - Nuraminis

Stefano Cotza - Villaspeciosa

Franco Mei - Decimoputzu

Antonio Maxia - San Sperate

Amatore Pisanu - Villasor

***

Potete inviare le vostre lettere, segnalazioni e contenuti multimediali a redazioneweb@unionesarda.it specificando il vostro nome e cognome e un riferimento telefonico. Nell'oggetto dell'email chiediamo di inserire la dicitura #CaraUnione.

(La redazione si limita a dar voce ai cittadini che esprimono opinioni, denunciano disservizi o anomalie e non necessariamente ne condivide il contenuto)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}