#CARAUNIONE

La lettera del giorno

"Premurose cure e umanità: la mia esperienza al policlinico di Monserrato"

Una malattia difficile, un ricovero, ma tanta umanità e professionalità
policlinico di monserrato (archivio l unione sarda)
Policlinico di Monserrato (archivio L'Unione Sarda)

"Cara Unione,

scrivo perché vorrei parlare di buona sanità.

Ho avuto un problema serio a cui poi è stato dato il nome di "enfisema polmonare". Sono passata attraverso il pronto soccorso del policlinico di Monserrato per essere poi ricoverata in terapia intensiva di cardiologia e poi nel reparto di cardiologia.

In tutti e tre i reparti ho trovato una grande professionalità unita a gentilezza, umanità e empatia, da parte di tutto il personale medico e paramedico.

Sono stati giorni difficili, giorni di grandi preoccupazioni e paure ma loro, tutti, nessuno escluso, mi hanno fatto sentire protetta e accolta. Tutto ciò, fra l'altro, nonostante fossero visibilmente stanchi e ogni giorno alle prese con turni massacranti.

Desidero perciò ringraziarli tutti pubblicamente e dire loro che dopo aver fatto, purtroppo, esperienze ben diverse in altri ospedali, ho trovato in questi reparti del policlinico persone competenti e capaci di trasmettere umanità.

Grazie ancora a voi tutti!

Maria Paola Pani

***

Potete inviare le vostre lettere, segnalazioni e contenuti multimediali a redazioneweb@unionesarda.it specificando il vostro nome e cognome e un riferimento telefonico. Nell'oggetto dell'email chiediamo di inserire la dicitura #CaraUnione.

(La redazione si limita a dar voce ai cittadini che esprimono opinioni, denunciano disservizi o anomalie e non necessariamente ne condivide il contenuto)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...