#CARAUNIONE

La lettera del giorno

"Centri per l'impiego, ma davvero sono di aiuto?"

La riflessione di un cittadino di Reggio Emilia in risposta alla segnalazione del nostro lettore che, a 48 anni, ancora non è stato chiamato da un centro per l'impiego
immagine simbolo (foto da google)
Immagine simbolo (foto da Google)

"Cara Unione,

ho letto con interesse la segnalazione del vostro lettore che, raggiunta l'età di 48 anni, non è mai stato chiamato da un centro per l'impiego, neanche adesso che si trova iscritto come categoria protetta.

Anche io mi sono chiesto a cosa servano questi centri per l'impiego: io scrivo da Reggio Emilia, e anche qui questi centri non fanno nulla per aiutare le persone nel cercare lavoro.

Il lavoro me lo sono sempre dovuto cercare io. Non sono mai stato aiutato né indirizzato dal centro per l'impiego.

L'unica cosa certa, vogliono che ti presenti ogni sei mesi per confermare lo stato di disoccupazione, pena la cancellazione dell'iscrizione al centro per l'impiego. Come se non lo sapessero se tu stai lavorando.

Mi chiedo perché non chiudono questi centri inutili, ed utilizzano i fondi in altro modo, magari molto più efficiente. Ma purtroppo si sa, siamo in Italia".

Aurelio Di Matteo - Reggio Emilia

***

Potete inviare le vostre lettere, segnalazioni e contenuti multimediali a redazioneweb@unionesarda.it specificando il vostro nome e cognome e un riferimento telefonico. Nell'oggetto dell'email chiediamo di inserire la dicitura #CaraUnione.

(La redazione si limita a dar voce ai cittadini che esprimono opinioni, denunciano disservizi o anomalie e non necessariamente ne condivide il contenuto)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...