ASTRONOMIA

Notti stellate

La Nasa premia una foto del cielo sardo

La foto, frutto della composizione di 60 immagini che coprono 220 gradi di cielo notturno, mostra la Via Lattea e le principali costellazioni invernali
la foto di tomas slovinsky pubblicata dalla nasa
La foto di Tomas Slovinsky pubblicata dalla @Nasa

La foto astronomica pubblicata ogni giorno dalla Nasa, chiamata APOD (Astronomy Picture of the Day), ha premiato oggi il cielo stellato della Sardegna.

Nonostante l'aumento dell'inquinamento luminoso, i cieli della Sardegna sono ancora fra i più bui d'Italia e dell'Europa occidentale. Il fascino delle notti stellate in Sardegna ha catturato l'attenzione del fotografo Slovacco Tomas Slovinsky che, nelle notti di gennaio, ha immortalato la volta celeste invernale da una spiaggia.

La foto, frutto della composizione di 60 immagini che coprono 220 gradi di cielo notturno, mostra la Via Lattea e le principali costellazioni invernali. Ma il fotografo non ha scelto una notte a caso per questa ripresa, Tomas Slovinsky ha immortalato varie meteore dello sciame di stelle cadenti delle Quadrantidi.

La Nasa ha premiato oggi questa foto, per ricordare a tutti gli appassionati che in queste notti è osservabile un altro sciame di stelle cadenti, quello delle Orionidi. Per chi volesse osservare e fotografare questi piccoli frammenti di polvere e ghiaccio, che bruciando nell'atmosfera danno l'illusione di essere "stelle cadenti", devono cercarle nella direzione della costellazione di Orione. Lo sciame delle Orionidi ha un'origine affascinante, infatti questi piccoli frammenti sono stati lasciati da una famosa cometa, quella di Halley, che ogni 75 anni si avvicina al Sole.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}