SPORT - SPORT DI SQUADRA

nuoro

Pallamano, Luisella Podda in nazionale maggiore.

L'ala destra della Hac vestirà la maglia azzurra
luisella podda in nazionale (foto isabella gandolfi figh)
Luisella Podda in nazionale (Foto Isabella Gandolfi/Figh)

Chiamata azzurra per Luisella Podda, ala destra ex Hac Nuoro passata, da alcuni mesi, alla Cassa Rurale Pontinia, altra compagine della massima serie femminile di pallamano.

La nazionale maggiore è in raduno a Cassano Magnago per preparare le gare con Austria e Kosovo, previste dal 4 al 6 dicembre a Maria Enzersdorf (Austria) e valide per le qualificazioni ai Mondiali 2021 che si giocheranno in Spagna. Oggi e domani le azzurre saranno impegnate in Svizzera nelle due amichevoli con Spono Eagles e Zugo, compagini che militano nella massima serie elvetica.

Luisella Podda, classe 2002, è tra le venti giocatrici selezionate da Ljiliana Ivaci e punta a ottenere la conferma.

"È un buon periodo, mi sento bene fisicamente e sto cercando di fare bene sia con la squadra sia con la nazionale e, ovviamente, è sempre una gioia immensa ricevere una convocazione. Spero di far parte del gruppo anche quando si giocheranno le gare di qualificazione", ha detto l'atleta nuorese. "La Pontinia? Mi sto trovando molto bene con la squadra, l'allenatore e tutto lo staff. Mi hanno accolto benissimo e sono molto contenta".

ELEZIONI - Eletti i nuovi rappresentanti degli atleti e dei tecnici sardi. In quest'ultima categoria ha primeggiato il professor Elio Usai con dieci punti, davanti ad Adele De Santis (4) e Giovanni Maria Pittorru (0).

Tra gli atleti, eletti Giovanni Nardin (24) della Raimond Sassari e Francesco Cherosu (18) della Verdeazzurro, che hanno preceduto Cinzia Canova (17) e Domenica Satta (7).

DELEGAZIONE REGIONALE - Intanto il delegato sardo della Figh, Antonello Fancellu, ha comunicato che nelle casse arriveranno fondi regionali per ventinovemila euro. "È la prima volta che il nostro sport riceve un importo simile, un grande plauso alla Regione per l'attenzione dimostrata nei confronti della pallamano", ha dichiarato Fancellu. "Si tratta di denari che la Figh Sardegna ha in animo di investire sui bimbi, sui settori giovanili, perché il futuro dell'handball è nelle loro mani".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}