SPORT - SPORT DI SQUADRA

a2 maschile

Pallamano: la Verdeazzurro batte Bologna, OjSolution soccombe a Faenza

In B vince il Cus Sassari
mattia lampis della verdeazzurro sassari (foto vanna chessa)
Mattia Lampis della Verdeazzurro Sassari (foto Vanna Chessa)

L'A2 maschile di pallamano è tornata in campo dopo la sosta invernale e le due compagini sarde hanno ottenuto risultati opposti. La Verdeazzurro Sassari di Patrizia Canu e Patrizia Cossu ha superato 35-34 l'agguerrito 2 Agosto Bologna al termine di una sfida molto combattuta, in cui Moreno, pur con problemi fisici, ha saputo siglare 14 reti. Una prolificità, quella dell compagine sassarese, che le permette di confermarsi come squadra dotata del miglior attacco del torneo, con 477 reti all'attivo.

Mentre i turritani sono quarti, con il Parma, a quota 22, i nuoresi dell'OjSolution non riescono a sbloccarsi e sono ancora ultimi a -1. Nella difficile trasferta a Faenza, i barbaricini si sono arresi 36-9 al Romagna, che ha impedito loro persino di arrivare in doppia cifra.

SERIE B - Nella B maschile regionale a gioire è il Cus Sassari. La prima squadra, nella serata di sabato, aveva superato il Selargius 37-16 dopo aver chiuso il primo tempo avanti 19-9. Contro i selargini, ancora orfani di Bullegas e Maxia, a distinguersi e era stato Andrea Delogu, andato in doppia cifra. Oggi, invece, i cussini dell'U19 hanno sconfitto i pari età della Verdeazzurro nel derby turritano, finito 25-38 (11-19 p.t.).

Due sfide che ha analizzato il tecnico del Cus, Gianmario Pittorru: "Quella odierna è stata una bella gara, per certi versi più interessante rispetto alla prima. Il nostro è un bel gruppo che, se potesse lavorare di più assieme, potrebbe ottenere buoni risultati. Le vacanze si sono fatte sentire tutte, ma abbiamo fatto un buon lavoro in attacco e il gioco collettivo ha dato i suoi frutti".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...