SPORT - SPORT DI SQUADRA

A2 femminile

Pallamano, il Sardegna Team si arrende al Ferrarin

La compagine di Barbara Tetti finisce ko contro San Donato Milanese
il sardegna e la lions sassari in campo al palasantoru (foto claudio atzori)
Il Sardegna e la Lions Sassari in campo al PalaSantoru (foto Claudio Atzori)

Se l'A1 femminile di pallamano ha già chiuso il proprio 2019, la serie cadetta è tornata in campo nel fine settimana, anche se nel girone A si è giocata soltanto una gara, quella tra il Ferrarin e il Sardegna, vinta 27-21 (12-8 p.t.) dalla compagine di San Donato Milanese.

"Non siamo mai state in partita se non a sprazzi. La settimana è stata abbastanza complicata e in campo ci è mancata tanto una giocatrice come Paola Delussu, ancora fuori per infortunio", ha spiegato la coach sassarese, Barbara Tetti.

"A sei minuti dalla fine siamo riuscite ad arrivare al meno due, ma tra episodi e piccole cose la rimonta non è riuscita. Avevamo di fronte una squadra affamata, che non aveva mai vinto una partita. Nel derby con la Lions avevo visto visto un atteggiamento diverso, ma in Lombardia abbiamo dimostrato che, a differenza delle nostre avversarie, noi non avevamo fame". Rinviata alle 16.30 del 21 dicembre il match tra Dossobuono e Cassano Magnago e alle 19 del 20 gennaio, invece, l'incontro tra la Leonessa Brescia e la Lions Sassari. Una scelta, quest'ultima, dettata dagli impegni in nazionale della giocatrice della Lions, Giulia Dibona.

CLASSIFICA: Dossobuono 11, Leonessa Brescia e Lions Sassari 10, Sardegna* 4, Ferrarin* 2. *una partita in più

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...