SPORT - SPORT DI SQUADRA

pallamano

Raimond vittoriosa a Trieste, la Verdeazzurro brilla e l'OjSolution si arrende al Bologna

I risultati delle gare di A1 e A2
(foto l unione sarda chessa)
(foto L'Unione Sarda - Chessa)

Nella massima serie maschile di pallamano, l'importante vittoria per 25-29 centrata a Trieste dalla Raimond ha portato i sassaresi al sesto posto (a pari punti col Cassano Magnago, che ha una partita in meno).

Nel primo tempo i rossoblù hanno dovuto fare i conti con l'intraprendenza dei padroni di casa, che sono arrivati al giro di boa in vantaggio di due reti (14-12). Un gap che i turritani hanno prima colmato e poi ribaltato nella ripresa grazie alla convincente reazione guidata da Esteban Taurian, autore di tre reti (cinque in totale).

I triestini, però, hanno venduto cara la pelle, riuscendo a riportarsi sul meno uno (18-19 al 42") prima di subire l'affondo decisivo della Raimond, targato Stabellini, Brzic, Del Prete e Guggino.

A2 - La Verdeazzurro Sassari ha siglato la terza vittoria consecutiva, stavolta rifilando un pesante 45-38 al Tavarnelle davanti al pubblico del PalaSantoru. "Abbiamo giocato una bellissima partita e avuto un ritmo indiavolato che ha messo in crisi i nostri avversari. La cosa strepitosa è che siamo riusciti a mantenerlo anche quando i titolari hanno lasciato spazio ai più piccoli. Abbiamo chiuso la gara con gli U17 in campo che lottavano come dei leoni", ha raccontato la coach Patrizia Canu.

Alla Polivalente di Nuoro, invece, l'OjSolution è stata sconfitta 19-33 dal Bologna United. Nonostante lo stop, i barbaricini hanno mostrato segnali incoraggianti rispetto alle precedenti uscite stagionali. "A differenza della sfida con la Fiorentina, i miei ragazzi hanno espresso un gioco più convincente" ha sottolineato il coach Silvio Fois. "Il Bologna è una compagine di un'altra categoria, è evidente l'impostazione di una squadra nata per calcare i parquet della massima serie, ma noi abbiamo fatto la nostra parte e, se alla fine della ripresa non si fosse infortunato Orsini, episodio che ci ha spezzato un po' il ritmo, il risultato sarebbe stato meno pesante".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...