SPORT - SPORT DI SQUADRA

Pallamano

A2 femminile, Lions Sassari e Sardegna Team attesi a Cassano Magnago

L'Hac Nuoro invece sarà in campo il primo weekend di aprile
lions sassari e sardegna in campo al palasantoru (foto claudio atzori)
Lions Sassari e Sardegna in campo al PalaSantoru (foto Claudio Atzori)

Inizierà oggi, con il primo dei due concentramenti in programma a Cassano Magnago (Varese), l'ultima parte della fase a orologio dell'A2 femminile di pallamano.

I risultati della gare in programma tra oggi e domani potranno rivoluzionare la classifica del girone A.

In campo, a darsi battaglia, ci saranno tutte le squadre a eccezione della capolista Hac Nuoro, che giocherà tutti e tre gli incontri nel primo weekend di aprile, visto che in questa settimana ben quattro titolari sono impegnate in Romania con la nazionale U17.

Le sassaresi Lions e Sardegna, rispettivamente terza e quarta forza del torneo con un bottino di quattordici e dieci punti, voleranno in Lombardia per disputare due incontri ciascuna.

Oggi, alle 14.30, il Sardegna aprirà il concentramento misurandosi con le padrone di casa del Cassano Magnago.

Alle 18.30, invece, le leonesse affronteranno il Ferrarin.

Domenica, alle 11, le ragazze di Barbara Tetti torneranno in campo per sfidare le milanesi del Ferrarin e, alle 13, la Lions giocherà il match contro il Leno.

"Avrò a disposizione undici giocatrici, tra cui Piera Zorda, che ha avuto il via libera dall'ortopedico dopo i problemi avuti alla spalla", ha anticipato la coach del Sardegna, Barbara Tetti.

"Non saranno partite facili, il Cassano vista la sosta dell'A1 potrà schierare anche atlete che normalmente giocano nella massima serie, ma tutto può succedere, non esistono risultati scontati".

CLASSIFICA: Hac Nuoro 20; Cassano Magnago 16; Lions Sassari 14; Sardegna 10; Ferrarin e Leno 6.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...