SPORT - MOTORI

formula 1

"Sei stato grande, diventerai il mio nemico": Hamilton incoraggia Leclerc

Il siparietto tra i due nel retropodio. Il birtannico ha ammesso, Leclerc avrebbe meritato la vittoria
hamilton bottas e leclerc nel retropodio (twitter)
Hamilton, Bottas e Leclerc nel retropodio (Twitter)

Una vittoria sfumata sul più bello, per colpa del motore della Ferrari che lo ha tradito. Il primo podio di LeClerc ha un sapore amaro, perché arriva al termine di una gara dominata che il 21enne monegasco avrebbe meritato di vincere.

Lo ha riconosciuto lo stesso Hamilton, e i complimenti del cinque volte campione del mondo devono aver fatto piacere a Leclerc, che di tempo per vincere ne ha tanto davanti a sé.

A fine gara - nel retropodio - il vincitore si è avvicinato al 21enne, dispiaciuto per l'epilogo della gara in Bahrein, e gli ha detto: "Grande weekend, davvero fantastico. Hai guidato alla grande, sei stato incredibile". "Sì, ma sono un po' deluso", è la risposta che gli ha dato, stando a quanto riferisce Sky Sport, Leclerc.

A quel punto il britannico ha rinnovato i complimenti, sorridendo: "Tu diventerai il mio nemico in futuro".

Anche ai microfoni Hamilton ha ammesso: "Oggi siamo stati fortunati, ma bisogna perdere le opportunità quando capitano. Leclerc ha tante vittorie nel suo futuro".

Una vera e propria investitura, insomma. E tutto mentre continua a deludere (e a sbagliare) Sebastian Vettel: primo pilota sì, ma per quanto?

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...