SPORT - CALCIO

serie d

Sassari, corsa contro il tempo per l'agibilità al Vanni Sanni

Torres e Latte Dolce in attesa dell'ok per l'utilizzo dello stadio
la tribuna coperta del vanni sanna (foto g marras)
La tribuna coperta del Vanni sanna (foto G. Marras)

Cauta fiducia sull'utilizzo dello stadio "Vanni Sanna" per il campionato di serie D, ma tempi strettissimi per quanto riguarda la documentazione completa che consenta di poter far entrare i tifosi. Questo pomeriggio un geometra della Lega Nazionale Dilettanti ha effettuato un sopralluogo nell'impianto comunale, alla presenza dell'assessore ai Lavori Pubblici Gianfranco Meazza e di alcuni funzionari dell'amministrazione sassarese.

L'inviato della Lnd della Federcalcio ha riscontrato le criticità. Ma se sistemare il campo di gioco e gli spogliatoi può essere relativamente semplice, a patto che si inizio i lavori subito, il problema grosso è il via libera per l'agibilità dello stadio, compreso il Certificato di Prevenzione Incendi, rilasciato dai Vigili del Fuoco o da un professionista antincendio.

L'iscrizione di Torres e Latte Dolce, che militano entrambe in serie D, deve avvenire entro il 24 luglio e le due società devono produrre il nulla osta all'utilizzo della struttura sportiva. Il Comune ha promesso di convocare in tempi stretti la commissione di vigilanza per sistemare la situazione e concedere il nulla osta.

Non si può attendere oltre, il rischio è che il "Vanni Sanna" possa essere sì utilizzato per le partite di campionato, ma a porte chiuse. E questo sarebbe un grosso danno soprattutto per la Torres che ha un folto seguito di pubblico, alquanto inusuale per la categoria.

Nel frattempo il Latte Dolce ha indicato come alternativa allo stadio sassarese il nuovo campo di Sennori.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}