SPORT - CALCIO

Volley

A2 femminile, l'opposto chiude il roster dell'Hermaea: a Olbia arriva Irene Zonta

"Le sue caratteristiche si sposano perfettamente con il tipo di squadra che abbiamo allestito", spiega coach Giandomenico
irene zonta in azione (foto hermaea olbia)
Irene Zonta in azione (foto Hermaea Olbia)

Per il suo secondo anno in panchina, Emiliano Giandomenico l'ha voluta a Olbia: ecco, allora, che l'Hermaea dà il benvenuto a Irene Zonta.

Ruolo opposto, classe 1996, livornese di nascita e per formazione pallavolistica, la giocatrice cresciuta nel settore giovanile del Volley Livorno completa il roster a disposizione del coach per la stagione 2020/21 della A2 femminile di volley.

Ed è una vecchia conoscenza di Giandomenico. Il coach laziale l'ha già allenata al Volley Arzano, in B1, due anni fa. "Irene è una giocatrice con buonissime capacità di gioco, le sue caratteristiche si sposano perfettamente con il tipo di squadra che abbiamo allestito quest'anno", spiega il tecnico. Che ritrova una pedina versatile.

L'ultima stagione, trascorsa da schiacciatrice, ha permesso a Zonta di lavorare tanto sui fondamentali di difesa. "Sono molto felice di essere una giocatrice dell'Hermaea", dice la diretta interessata, che torna in A2 dopo l'assaggio con la Zambelli Orvieto nella stagione 2017/18. "Conosco coach Giandomenico e sono convinta che potrà rappresentare un valore aggiunto per la squadra, sia dal punto di vista tecnico che emotivo. Dal canto mio - aggiunge la giocatrice - farò del mio meglio per dare un contributo alla squadra".

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}