SPORT - BASKET

CHAMPIONS

Dinamo in Lituania per la vittoria e i 10mila punti europei

All'andata Sassari ha battuto il Lietkabelis d'un soffio: 79-78
dyshawn pierre mvp della gara d andata (foto dinamo)
Dyshawn Pierre, Mvp della gara d'andata (foto Dinamo)

Il successo stasera sul parquet del Lietkabelis (inizio alle 18 italiane) è obbligatorio per continuare ad ambire ai primi due posti del girone di Champions, che garantiscono l'eventuale bella nel primo turno degli ottavi.

C'è anche un record a portata di mano: i 10mila punti europei. La Dinamo finora ne ha segnati 9.942 quindi ne bastano 58 per raggiungere il traguardo che mette insieme tutte le gare disputate nelle coppe europee dalla stagione 2012/13 in EuroCup. Un cammino ininterrotto che ha visto la squadra sassarese prendere parte pure per due anni all'Eurolega e vincere qualche mese fa la Europe Cup della Fiba.

Di sicuro oggi di punti ne serviranno di più per battere il Lietkabelis, che dopo la falsa partenza con quattro sconfitte, ha centrato tre successi consecutivi, superando il Polski Cukier Torun, lo Strasburgo 66-63 e l'Unet Holon.

Del resto che la formazione lituana sia tosta se ne è accorto il Banco di Sardegna proprio all'andata, quando ha vinto 79-78 grazie ai due liberi di uno strepitoso Pierre (24 punti) a cinque secondi dal termine. Il Lietkabelis ha lasciato partire nel frattempo il play americano Brown mentre è rientrato da Orleans la guardia Paulius Valinskas che realizza 8 punti di media, anche se il migliore realizzatore tra le guardie resta Dimsa con 12,5 punti e il 45% da oltre l'arco. Ben fornito il reparto lunghi con l'alapivot Sakic che segna 19 punti col 43% nelle triple e cattura 6,6 rimbalzi e i centri Maldunas e Sajus.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...