SPORT - BASKET

serie a2 femminile

Faenza si prende la rivincita: sfumano i playoff per il San Salvatore

Selargine sconfitte 89-64
anna lussu (foto san salvatore)
Anna Lussu (Foto San Salvatore)

Si sono spente oggi a Faenza le residue speranze del San Salvatore Selargius di agganciare l'ultimo treno dei playoff di Serie A2 femminile. La squadra selargina, vittoriosa all'andata di 4 lunghezze, è stata battuta dalle padrone di casa con il punteggio di 89-64 al termine di un match condotto dall'inizio alla fine (anche di 29 punti) da Franceschelli e compagne.

Anche un eventuale successo sabato contro l'abbordabile Forlì (già retrocesso) e la contemporanea sconfitta della Feba Civitanova, non cambierebbero le sorti delle giallonere, estromesse dai giochi in virtù della differenza punti negli scontri diretti in favore delle marchigiane.

L'ottavo "pass" per i playoff se lo contenderanno nell'ultima giornata la Feba e il Cus Cagliari, con il quoziente canestri favorevole alle universitarie in caso di un eventuale arrivo a pari punti. Per entrare tra le prime 8 il Cus di Xaxa dovrà espugnare il difficile parquet di Bologna e sperare anche nella sconfitta interna della Feba con l'Integris Roma.

Faenza ProjectGirls: Franceschelli 16, Schwienbacher 11, Morsiani 12, Policari 9, Preskienyte 14, Franceschini 11, Minguzzi 3, Caccoli 4, Soglia 7, Meschi ne, Panzavolta 2, Ballardini ne. Allenatore: Cristina Bassi.

San Salvatore: Cicic 5, Arioli 12, Brunetti 4, Manfrè 8, Lussu 2, Pinna 5, Gagliano 11, Loddo, Salvemme 4, Stoichkova 13. Allenatore: Fabrizio Staico.

Parziali: 30-18; 19-19; 22-11; 18-16.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...