SPETTACOLI

lite in tv

Sgarbi-D'Urso, volano gli stracci: "Ti prendo a calci in c***", "Studia, maleducata"

Il critico parla di una raccomandazione di Berlusconi per Stella Manente, la conduttrice va su tutte le furie
la lite (canale 5)
La lite (Canale 5)

Durissimo battibecco tra Vittorio Sgarbi e Barbara D'Urso a "Non è la D'Urso", su Canale 5.

Casus belli, l'affermazione di Sgarbi su Stella Manente, concorrente de "La Pupa e il Secchione", che secondo il critico d'arte sarebbe stata raccomandata da Silvio Berlusconi.

Una frase dalla quale la conduttrice si è subito dissociata. Ma Sgarbi ha rincarato la dose facendo sapere che Berlusconi, parlando con lui, avrebbe fatto i complimenti alla stessa D'Urso.

Apriti cielo. "Ti ha raccomandato anche me? Ma sai quanti calci nel c...lo ti do? Finché si gioca si gioca… dai basta!" ha replicato la conduttrice. E Sgarbi allora ha incalzato: "Può uno raccomandare una donna o no? Porca putt...! Sono c...zzi nostri. I calci nel c...lo li dai a tua nonna".

Al termine dell'alterco la D'Urso ha intimato a Sgarbi di andarsene dallo studio, ma lui si è rifiutato.

E oggi lo stesso Sgarbi ha annunciato, tramite i social: "Barbara D'Urso è una gran maleducata. Dunque, sarà denunciata".

"Se non capisci l'italiano, se non hai studiato, se fai trasmissioni senza essere capace di controllarti e vuoi fare quella che moralizza il mondo, io ti denuncio perché tu mi hai dato del cafone", ha detto il critico in un video diffuso in Rete.

Ancora: "Mi hai minacciato di darmi i calci nel c...lo, e io ho semplicemente risposto che rimanevo lì. 'Vattene via, vattene via', hai detto. Un ospite non si caccia mai. Impara la buona educazione. La imparerai in tribunale. Ti porterò in tribunale e spiegherai come è possibile trattare così un tuo ospite che ha parlato dicendo la verità".

Infine, sul casus belli: "Ho detto che mi era stata raccomandata una ragazza. Ma non ho detto neppure il nome. Io non sapevo neppure chi fosse. E poi per che cosa? Raccomandato vuol dire 'una persona è brava'. Ti raccomando Manzoni, ti raccomando Leopardi, ti raccomando Dante. Studia e impara a fare la conduttrice cara Barbara D'Urso. Cafone non lo dici a un ospite e un ospite non lo cacci. Chiaro?".

Il video diffuso da Sgarbi

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...