SPETTACOLI

Il caso

L'eredità di Nadia Toffa: la truffa nelle chiese del Bresciano

Due malviventi hanno contattato tre parroci del territorio chiedendo soldi per le pratiche legali relative a una falsa donazione
nadia toffa (foto da frame video)
Nadia Toffa (foto da frame video)

Una vera e propria truffa quella compiuta a Brescia nel nome di Nadia Toffa.

Due persone si sono presentati a tre parroci del territorio dicendo di essere state incaricate dalla giornalista scomparsa il 13 agosto scorso per una consistente donazione a favore delle rispettive chiese.

Per dar seguito alle volontà della Toffa, i due chiedevano ai sacerdoti un anticipo di 2 o 3 mila euro per pagare le spese notarili e le tasse di successione.

Fortunatamente i tre religiosi, insospettiti per questa singolare richiesta, hanno denunciato il fatto lanciando l’allarme.

I malviventi si sono presentati come delegati di due importanti studi notarili di Brescia, che erano ovviamente all'oscuro di tutto.

I carabinieri sono già al lavoro per ricostruire l’identità dei truffatori.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...