SPETTACOLI

la nomination

"Ovunque proteggimi": il film del sassarese Angius candidato ai Nastri d'argento

La pellicola in lizza nella categoria "Miglior soggetto". I vincitori verranno svelato il 29 giugno
bonifacio angius (ansa)
Bonifacio Angius (Ansa)

C'è in corsa anche un film sardo ai Nastri d'Argento 2019: è "Ovunque proteggimi" del regista sassarese Bonifacio Angius.

Prodotta da Andrea Paris e Matteo Rovere, l'opera è stata inserita nella cinquina dei migliori soggetti per il premio assegnato dal Sindacato nazionale giornalisti italiani, che svelerà i vincitori il 29 giugno a Taormina. Il film di Angius, interpretato da Alessandro Gazale, Francesca Niedda e Antonio Angius, narra di un cantante folk sassarese che conosce in un reparto di psichiatria una donna alla quale è stato sottratto il figlio e decide di accompagnarla a riprenderselo.

Il film sardo è stato inserito nella cinquina che comprende "Il grande spirito" di Sergio Rubini,"Tito e gli alieni" di Paola Randi , "La prima pietra" di Rolando Ravello e "Non ci resta che il crimine" di Massimiliano Bruno.

Al Nastro d'Argento il record di candidature (ben 11) l'ha invece ottenuto "Il traditore" di Marco Bellocchio.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...