SPETTACOLI

Usa

Michael Jackson, la rivelazione choc dell'ex moglie: "Paris e Prince non sono figli suoi"

La donna ha spiegato di non aver "mai fatto sesso con lui"
michael jackson (ansa)
Michael Jackson (Ansa)

Dopo la terribile notizia, appena qualche giorno fa, sul tentato omicidio di Paris Jackson, la figlia di Michael Jackson che sarebbe rimasta traumatizzata dall'uscita del film "Leaving Nederland", nuove ombre sul re del pop.

Secondo Debbie Rowe, seconda moglie di Michael, proprio Paris e il fratello Prince non sarebbero infatti figli del celebre cantante, e questo perché lei e Michael non avrebbero "mai fatto sesso".

La rivelazione choc arriva da un'intervista rilasciata dalla donna al tabloid britannico "The Sun".

"Michael era un uomo divorziato – ha spiegato Debbie -, solo e che voleva avere figli. Io gli ho offerto la mia pancia, è stato un regalo, è stato qualcosa che ho fatto per renderlo felice".

I due sono stati sposati dal 1996 al 1999 e subito dopo il divorzio del re del pop da Lisa Marie Presley.

Tre mesi dopo il loro matrimonio la nascita di Prince e, solo un anno dopo, Paris.

"Entrambi sono nati da inseminazione artificiale con il ricorso ad un donatore – ha specificato Debbie Rowe al Sun -. Proprio come le fattrici sono fecondate in modo che si riproducano, è stato molto tecnico. Proprio come si inserisce lo sperma in un cavallo, questo è quello che hanno fatto a me: io ero il suo purosangue".

Al matrimonio di Debbie e Michael pochissime persone furono ammesse a partecipare alla cerimonia: secondo quanto riferisce ancora il Sun, Jackson portò come testimone di nozze un bambino di 8 anni di nome Anthony, che presentò come un suo nipote.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...