SALUTE

Salute e prevenzione: tante iniziative in Sardegna, con focus sulle donne

immagine simbolo
Immagine simbolo

Sono numerose le iniziative in programma con il mese di marzo in tutta la Sardegna e volte a favorire una maggiore attenzione alla salute e alla prevenzione, con particolare focus sul genere femminile anche in vista della ricorrenza della prossima festa della donna.

Proprio nella giornata dell'8 marzo porte aperte alle donne al Presidio Ospedaliero San Francesco di Nuoro, al Presidio Ospedaliero Giovanni Paolo II di Olbia e al Presidio Ospedaliero San Martino di Oristano, con distribuzione di materiale informativo e visite ginecologiche ed ecografie gratuite (a Nuoro ed Oristano, previo appuntamento). L'iniziativa, promossa da Onda - Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere – ha il patrocinio della Società Italiana di Ginecologia e Ostetricia.

Sabato 10 marzo a Cagliari (Lazzaretto di Cagliari, dalle 9) in occasione della Giornata per le Malattie Neuromuscolari 2018 sarà invece organizzato un convegno il cui scopo è quello di offrire ad infermieri, fisioterapisti, medici di base, specialisti e associazioni un aggiornamento sullo stato dell'arte a livello nazionale, regionale e territoriale riguardo diagnosi, terapia e presa in carico del paziente con malattie neuromuscolari. Venerdì 9 marzo saranno inoltre attivati dei punti di ascolto per coloro che vorranno discutere eventuali problematiche con medici esperti in malattie neuromuscolari.

Il 13, 14, 15 e 16 marzo Fondazione ANT (Assistenza Nazionale Tumori) mette invece a disposizione 120 visite dermatologiche gratuite nell'ambito del Progetto Melanoma ANT per la diagnosi precoce delle neoplasie cutanee. Le visite saranno effettuate da un medico specialista della Fondazione con l'ausilio di un video-dermatoscopio, strumento sofisticato per la diagnosi precoce delle lesioni cutanee sospette.

I controlli si terranno il 13 marzo a Segariu (dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 al Centro di Aggregazione sociale in via Dante), il 14 marzo a Uta (dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 al Centro di Aggregazione sociale in via Argiolas Mannas), il 15 marzo a Selargius (dalle 9 alle 13 al Centro Medico I Mulini in via Piero della Francesca, 5 a Su Planu) e ad Assemini (dalle 14 alle 18 al Centro Medico I MULINI - ex Polimedica - in via Sicilia), il 16 marzo a Barrali (dalle 9 alle 13 e dalle 14 alle 18 in via Cagliari, 9). La prenotazione è obbligatoria presso la sede ANT di Cagliari nella giornata di domani, 6 marzo 2018, dalle 9 alle 13.

(Unioneonline/v.l.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}