POLITICA

il caso

Mohammed bin Salman, M5S e Sinistra Italiana: "Ora Renzi chiarisca"

Dopo il rapporto degli 007 sull'omicidio Khashoggi è bufera su Renzi, che neanche un mese fa in un video con l'erede al trono saudita elogiava il "nuovo Rinascimento" di Riad

"Matteo Renzi chiarisca su Mohammed bin Salman". E' la richiesta che arriva da una parte della politica italiana dopo il rapporto degli 007 Usa che inchioda l'erede al trono saudita in quanto mandante dell'omicidio Khashoggi.

"Grazie al presidente USA Joe Biden che ha reso possibile la diffusione del rapporto sull'assassinio del giornalista e blogger Jamal Khashoggi, il mondo viene a conoscenza che il principe ereditario saudita Mohammed bin Salman 'ha approvato un piano per ucciderlo o catturarlo', a questo punto il senatore Matteo Renzi si dimetta immediatamente dal board di Future investment iniziative da cui percepisce 80 mila dollari l'anno", chiede il coordinatore nazionale dei Verdi Angelo Bonelli.

"Il senatore Matteo Renzi - continua l'esponente dei Verdi - che è stato presidente del consiglio dei ministri e che alcune settimane fa ha sostenuto insieme al principe saudita i progetti della città The Line per la cui realizzazione sono stati rasi al suolo villaggi di tribù locali. definendo tutto ciò un nuovo rinascimento, non può rimanere un minuto in più dentro quella fondazione".

"Altro che nuovo Rinascimento, ora attendo con ancora più impazienza la conferenza stampa di Renzi preannunciata da tempo", attacca il segretario di Sinistra Italiana Nicola Fraoianni.

All'attacco anche i 5 Stelle: "In piena crisi di governo ho ben impressa l'immagine di Matteo Renzi che dialoga con il principe saudita Mohammed bin Salman, proprio quel MbS che - secondo il rapporto dell'intelligence Usa - avrebbe approvato nel 2018 l'uccisione di Khashoggi. Trovo la cosa sconcertante. Sempre durante quei giorni, la Farnesina stabiliva di bloccare l'export di armi con l'Arabia Saudita. Scelta che oggi, dopo aver appreso del documento Usa, sembra ancora più giusta. A Renzi, invece, chiediamo per l'ennesima volta di fare luce sui suoi rapporti con il principe bin Salman", afferma Riccardo Ricciardi, vicecapogruppo alla Camera.

I deputati del Movimento in commissione Esteri in una nota chiedono "spiegazioni" al leader di Italia Viva. "Se non ora quando?".

In piena crisi di governo Renzi era volato in Arabia per intervistare, con tanto di lodi al "nuovo rinascimento saudita" e "invidia" per il costo del lavoro a Riad, Mohammed Bin Salman.

Il seguito alle polemiche sollevate da quel video, aveva promesso che avrebbe chiarito non appena risolta la crisi di governo. Crisi risolta ormai da due settimane, ma il leader di Italia Viva non ha ancora chiarito.

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}