POLITICA

il vertice

Piano casa, la maggioranza fa dietrofront sugli aumenti volumetrici

Le forze che appoggiano la giunta regionale presenteranno emendamenti per eliminare gli incrementi nei trecento metri dalla battigia
il consiglio regionale (archivio l unione sarda)
Il consiglio regionale (Archivio L'Unione Sarda)

Marcia indietro in maggioranza sugli incrementi volumetrici, in case e alberghi, nei trecento metri dalla battigia.

Previsti nel disegno di legge sul Piano casa in arrivo dopodomani in Consiglio regionale, saranno eliminati con emendamenti ad hoc della Giunta.

E' quanto emerge da un lungo vertice della coalizione a Villa Devoto con il presidente della Regione Christian Solinas, l'assessore all'Urbanistica Quirico Sanna, il presidente della commissione competente Giuseppe Talanas e i capigruppo.

Nelle strutture ricettive nella fascia saranno consentite modifiche, ma - si apprende - "a saldo zero", cioè senza cubature aggiuntive. Raggiungere la sintesi non è stato semplice. Soprattutto Forza Italia non condividerebbe la nuova strada intrapresa sull'edificazione nella fascia.

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}