POLITICA

Le reazioni

Festa in via Bellerio, Meloni chiama Salvini: "C'è un'altra maggioranza". Pd: "Ripartiamo"

Nella sede del Carroccio a Milano spunta anche la bandiera dei Quattro mori insieme alla statua di Alberto da Giussano

La festa in via Bellerio a Milano, sede del Carroccio, è iniziata quando era ancora notte e sono cominciati ad arrivare i primi risultati del voto dopo la chiusura dei seggi alle 23.

Da una delle finestre è spuntata la statuetta di Alberto da Giussano ma anche una bandiera dei Quattro mori, un uovo di Pasqua con i colori del Milan e una forchetta con un canederlo. Una sorta di rimando al simbolismo messo in atto, sembra, da Giancarlo Giorgetti, numero due della Lega.

Matteo Salvini invece è arrivato alla conferenza stampa con il rosario in mano, l'oggetto che da qualche giorno esibisce nei comizi di piazza, e ha baciato un crocifisso ringraziando gli elettori per il risultato superiore al 30%.

"Fra me e Luigi - ha detto più tardi parlando di Di Maio - il rapporto tornerà a essere buono come nei mesi passati, nel nome del lavoro per il bene degli italiani", alludendo evidentemente ai "dissapori" di queste ultime settimane.

E il leader dei Cinque Stelle, che ha perso quota di fronte all'exploit della Lega, ha commentato: "La bassa affluenza ci ha penalizzato, ma lo sapevamo. Quindi nulla di nuovo, ora testa bassa e lavorare", aggiungendo anche che non ci sarà alcun rimpasto nel governo.

Sul fronte di Forza Italia, intorno all'una di notte ha diramato una nota per riconoscere a Silvio Berlusconi il merito di aver di fatto dato nuova vita al partito: "Chi si illudeva - si legge nel comunicato - deve ricredersi: in sole due settimane di campagna elettorale, il presidente Berlusconi ha compiuto l'ennesimo miracolo".

Giorgia Meloni (Fratelli d'Italia) esulta invece per "il risultato straordinario". Il partito ha raddoppiato i consensi rispetto alle politiche ed entra all'Europarlamento. E avvisa Salvini: "Gli italiani hanno indicato chiaramente un'altra maggioranza, ne tenga conto".

Per il Pd, il presidente Paolo Gentiloni ha scritto su Twitter: "Grazie a tutti per il coraggio e l'impegno. Finisce l'inverno dello scontento Pd. Comincia il lavoro per l'alternativa a Salvini e alla maggioranza gialloverde". Mentre Nicola Zingaretti ha atteso l'una di notte per parlare, dopo aver sentito ciò che aveva da dire Salvini. "Siamo molto soddisfatti - le sue parole - Useremo la forza di questo risultato per costruire un Piano per l'Italia, per costruire l'alternativa a Salvini e arrivare pronti alle politiche''.

(Unioneonline/s.s.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...