POLITICA

sosta al chiosco

Berlusconi, birra e poesie al Poetto: "Che bella giornata, mi farei un bagno"

Il leader di Forza Italia ha fatto tappa alla spiaggia cagliaritana assieme a coordinatore Cappellacci

"Questo è un posto bellissimo, siete molto fortunati...".

Così Silvio Berlusconi, nel corso di una passeggiata al Poetto, dove ha voluto fare tappa, mentre ancora si trova in Sardegna per la fine della campagna elettorale per la regionali.

Doppiopetto blu, senza cravatta, il leader di Forza Italia si è anche concesso, tra strette di mani e fotografie, una sosta a un chiosco per bere una birra, assieme al coordinatore azzurro Ugo Cappellacci.

Preso dal buonumore, l'ex premier ha anche declamato i versi del sonetto di Dante Alighieri "Guido, 'i vorrei che tu e Lapo e io...".

E poi, ammirando il mare: "Vista la bella giornata di sole, se l'avessi saputo prima, mi sarei organizzato per farmi un bagno...".

Berlusconi non ha mancato di attaccare gli avversari del centrodestra, in particolare la "politica politicante" che ha allontanato tanti italiani dalle urne o li ha spinti a votare il Movimento Cinque Stelle, i cui rappresentanti ha definito "incompetenti e ignoranti".

"Non riesco a trovare in giro qualcuno che ragioni...siamo circondati da coglioni...", si lascia anche andare il numero uno azzurro, prima di risalire sull'auto blu.

(Unioneonline/l.f.)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...