ECONOMIA

Sardegna, Finanziaria da 8,2 miliardi: "Stop al disavanzo della sanità"

pigliaru e paci in conferenza stampa (foto regione sardegna facebook)
Pigliaru e Paci in conferenza stampa (Foto Regione Sardegna Facebook)

Vale 8,2 miliardi euro l'ultima finanziaria della legislatura sarda che punta a "sviluppo e solidarietà". Diminuiscono gli accantonamenti che passano da 684 a 535 milioni.

Destinato a chiudersi il disavanzo della sanità che nel bilancio pesa 3,7 miliardi, comprese le spese strutturali.

Nel bilancio anche 40 milioni di euro per il Fondo famiglia che il Consiglio regionale destinerà a progetti specifici.

"Abbiamo puntato sullo sviluppo nel sostegno alle imprese - spiega il presidente della Regione, Francesco Pigliaru - ma non ci dimentichiamo di chi, in questo momento storico, soffre".

L'assessore al Bilancio, Raffaele Paci, sottolinea invece che "lasciamo una Regione con i conti in ordine, non abbiamo toccato le tasse e mettiamo una pietra tombale sul disavanzo della sanità".

Matteo Sau

***

IL SERVIZIO DEL TG DI VIDEOLINA:

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...