CRONACA - MONDO

francia

"Sporco n...o": produttore musicale pestato a Parigi, fermati 4 poliziotti

La vittima è stata picchiata per 20 minuti dagli agenti nel suo studio di registrazione
la vittima pestata dai poliziotti (foto instagram mbapp )
La vittima pestata dai poliziotti (foto Instagram Mbappè)

Sono in stato di fermo i quattro poliziotti sospesi per il pestaggio di Michel Zecler, il produttore musicale di colore picchiato per 20 minuti dagli agenti nel suo studio di registrazione.

Gli agenti - accusati di violenze e abuso di potere - saranno interrogati, poi arriveranno i provvedimenti.

Il presidente della Repubblica francese, Emmanuel Macron, ha incontrato in queste ore il ministro dell'Interno, Gérald Darmanin, per parlare del caso.

Macron sarebbe rimasto "molto impressionato" dalle immagini dei poliziotti che si accaniscono sulla vittima, anzi addirittura "furioso".

Ieri sera, sulla tv pubblica France 2, Darmanin ha annunciato che "una volta che i fatti saranno accertati dalla giustizia" i quattro poliziotti sotto inchiesta e già sospesi dal servizio, saranno esclusi dal servizio.

Michel, la vittima, intervistato dalla piattaforma Loopsider che ha messo on line il video registrato dalle telecamere di sorveglianza, ripete: "Non riesco ancora adesso a credere che si trattasse di veri poliziotti".

(Unioneonline/F)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}