CRONACA - MONDO

inghilterra

Giovane promessa del wrestling muore per Covid a 19 anni

"Era sano prima di contrarre il virus, solo un po' in sovrappeso", dice la mamma
cameron wellington
Cameron Wellington

Il Covid se l'è portato via in 48 ore nonostante fosse giovane e in salute. "Non aveva problemi, era solo un po' in sovrappeso", ha detto la madre.

La vittima è Cameron Wellington, 19enne inglese e giovane promessa del wrestling.

Il risultato del tampone positivo è arrivato martedì scorso, dopo quello di suo padre Norman, riporta The Sun. Mercoledì il ragazzo ha detto alla madre che si sentiva bene, ma il giorno dopo è morto.

All'inizio una semplice tosse, poi le sue condizioni si sono aggravate e giovedì è andato in ospedale. I dottori hanno visto che i suoi livelli d'ossigeno erano troppo bassi, quindi è stato portato in emergenza in un'altra struttura, dove è morto poco dopo.

"Prendete seriamente questa pandemia. Cameron prima di contrarre il Covid stava bene", è l'appello dei genitori. "E ricordatelo con un sorriso, non con tristezza".

(Unioneonline/L)

© Riproduzione riservata

COMMENTI


UOL Unione OnLine

Più Letti
Loading...
Caricamento in corso...

}